venerdì 13 luglio 2012

Family Friendly.

Io, si sa, mi fisso. e non poco. voi direte -non c'hai n cazzo da fare-, eh, po' esse. Pero' di tanto in tanto parto con queste crociate contro le ingiustizie umane, che spaziano dalla Samsung che non m'aggiusta il cellulare all'amica mandata fuori da un bar perche' allattava il pupo. cioe'. non si capisce nulla di come scrivo, oggiOGGi. volevo dirvi, torno da una viaggetto in Austria di cui vi raccontero' poi, con marito e pupa al seguito, con tappa in Trentino, con sveglia alle 5 di stamattina, quando a letto c'ero andata alle 2, e con 7000 risvegli tra le 2 e le 5, quindi, potete capire la mia dislessia. ho tolto la tetta notturna a Misia, alla veneranda eta' di 22 mesi, diciamo che non mi e' mai pesato, il suo tettare self service notturno, finche' non sono arrivati i 40 gradi di Caronte, al che ho detto NonCeLaPossoFare. lei l'ha accettato malvolentieri, ormai sa che c'e' solo la tetta "buonanotte" e quella "buongiorno", e quindi alle 5 di pomeriggio crede di fregarmi dicendomi MAMMA NANNA, e q volte anche alla sera, tipo verso le 21, quando penso "si!!! c ha sonno!!! posso guardarmi un film!!!!" e invece no, fa finta di voler andare a letto, si ciuccia la sua dose serale e poi torna in salotto a giocare. e vabbe'. chiusa parentesi, la mia crociata del giorno si chiama "FAMILY FRIENDLY". mi capita spesso, spessissimo, di andare al ristorante e chiedere un seggiolone, che "non hanno" o "sta usando un altro bambino" o abbiamo questo (segue seggiola alta di vimini senza barra davanti ereditata dal nonno o peggio ancora seggiolina in tssuto lurida e puzzolente) (per la cronaca, 14 euro scarse e dall'Ikea portate a casa un seggiolone quantomeno DECENTE), e gia' questo mi fa indiavolare. ma ne avevo gia' parlato. credo. (due ore di sonno e 5 di macchina non mi permettono di connettere il cervello). quando -e se- riesco ad avere il seggiolone, (ultimamente me lo sto portando dietro, cioe'), ho il dramma delle MEZZE PORZIONI. Io capisco che se ti chiedo PER ME mezza porzione di spaghetti allo scoglio bianco, tu cameriera mi spari affanculo. e c'hai anche ragione. ma se io candidamente ti chiedo "posso avere mezza porzione di qualsiasi pastq al pomodoro per la bimba?" perche' mi dici certo e poi me la fai pagare OTTO EURO perche' "ah, le mezze porzioni mon si fanno" Ecco, mi capita sempre cosi. si, certi, me la fanno mezza porzione, pero' poi la pago intera. e non e' per tirchiaggine, ma io con 8 euro ci faccio 10 kili di penne al pomodoro. e quando il "sugo al pomodoro" e' una passata schifosa appena riscaldata, mi ci incazzo, eh. e allora non vado piu' in nessuno di questi ristoranti. perche' mi pare assurdo dover pagare una porzione intera (che poi, davvero, ce ne vengono 10kili) quando ho chiesto MEZZA. e mi pare stupido. nel 2012, che i nostri ristoranti non siano attrezzati per famiglie con bambini. Anche il piu squallido ristorante americano in cui sono stata, aveva un'infinita' di seggioloni, il menu' baby e pastelli a cera e albumini per tutti i bimbi. perche' siamo indietro ANCHE su queste cose? e cosi' ora sono "la maniaca delle recensioni su Tripadvisor" tremate gente, tremate!!!

2 commenti:

Lavinia ha detto...

Ciao, le tue incazzature sono anche le mie.
Per fortuna stanno cominciando ad aumentare ristoranti e pizzerie con il menù bimbi, ma come al solito in Italia siamo indietro.
Ha aperto una pizzeria da poco qui a reggio emilia, bellissima, tanti seggioloni colorati Ikea, forchettine e piatti colorati, pastelli e fogli per colorare e ingannare l'attesa, pizza a forma di quello che desidera il bambino...
Ero estasiata.
Per scoprire poi che nel resto d'Europa queste cose esistono da almeno 20 anni.
Un anno eravamo al mare, Marco eveva 11 mesi.
Quando avevo prenotato all'albergo chiesi se vi erano seggioloni, mi dissero "certo signora ci mancherebbe".
Arriviamo e scopriamo che l'unico seggiolone che c'era era impegnato.
Mi hanno dato quello di stoffa, da attaccare al tavolo, che avrebbe anche potuto andare benissimo, se non fosse che era lercio e pieno di rigurgiti dei bambini che l'avevano usato.
Risultato, ne ho comprato uno.
Bisogna che noi mamme cominciamo ad alzare la voce, o mi sa che quando saranno mamme le nostre figlie, in Italia saremo ancora in queste condizioni.

Miah[Misia'sMum] ha detto...

Concordo in pieno.
Oggi son stata da Ikea.
Ikea sara' ikea, la qualita' sara' quella che e', ma il menu baby da 0,99 cent comprende piatto di pasta al pomodoro, yogurt e succo. Seggioloni a volonta, bavaglini e fasciatoio.