martedì 12 febbraio 2013

Valigie e attese

Le prime due settimane senza il papà sono andate. Non le abbiamo passate BENE, però sono andate. Manca ancora un po', ma siamo già proiettate col pensiero verso la Sicilia.
Verso gli arancini di riso, il gelato al pistacchio e la pasta di mandorle.
Ingrasserò 20 kg.
E non vedo l'ora.

Misia non fa altro che ripetere "Papà aereo" e prepara i giocattoli che -secondo lei- verranno con noi.
Tutta la camera, ovviamente.

Ci mancava un bagaglio a mano e ne abbiamo approfittato per regalarne uno a lei, visto che comunque viaggiamo spesso -MOLTO spesso- e che le sue cose son sempre tutte mescolate alle nostre.  e che appena può apre il mio di borsone e tira fuori mutande, tampax, maglie e infine qualche peluches infilato sotto.

Le abbiamo preso una valigia Trunki, le avevamo viste in america, dove spopolano tra i bimbi negli aeroporti. Non è molto grande, ma è omologata come bagaglio a mano, ha le ruote, e la possibilità di far sedere e trainare il bambino.
Il prezzo originale è folle, sui 60/70 euro, ma se girate un po per siti la trovate a molto meno, noi da Amazon l'abbiam presa a 29 euro.

La riempe e la svuota 10 volte al giorno, poi parte tenendola tipo guinzaglio, e mi saluta con la mano.
Peccato manchi ancora qualche settimana...



6 commenti:

Melie° ha detto...

Bellissima e a Misia dona proprio;) quant'e bella!

TraPocoArrivaMisia ha detto...

grazie :))))

Sabrina C. Fotografie ha detto...

ma quanto è bellina la valigia!! ^_^
amazon è il male cmq! :D

TraPocoArrivaMisia ha detto...

peggio del male!!! :D

17enne ha detto...

Ma vi trasferite o lo andate solo a trovare?

TraPocoArrivaMisia ha detto...

ci trasferiamo, per un periodo :)