lunedì 27 maggio 2013

Al mare col pantaloncino? MAI!

di questo passo a breve faremo l'albero di Natale, ma nel caso l'estate decidesse di arrivare, ho un consiglio (o la soluzione, dipende come volete vedere la cosa :D ) per tutte quelle donne che IN QUEI GIORNI -come recita la pubblicità- vanno al mare con bikini...e pantaloncino.
Perchè il pantaloncino, al mare, equivale a una t-shirt con stampa "Mi chiamo Anna e ho il ciclo".

E, diciamocelo, andare al mare con 40 gradi all'ombra, con un pezzi di plastica e cotone sudato che ci si appiccica in mezzo alle gambe, è...come dire.. SCOMODO.

Fino a qualche mese fa, avevo "risolto" la cosa coi tampax, che però 1)mi irritavano x giorni 2)mi davano fastidio ogni volta che mi sedevo 3)a volte lo posizionavo male e me lo sentivo in gola.

Poi un'amica mi ha parlato della coppetta mestruale, e io sono INORRIDITA.
Tu, ti infili un imbuto di plastica li sotto? poi te lo pigli e lo svuoti e lo lavi e te lo infili di nuovo? E lo fai bollire come se fosse un succhietto di tuo figlio fino al prossimo ciclo? ORRORE.

Ma la curiosità à femmina, e la mia è proprio patologica. Mi sono un po informata, l'ho ordinata, infilata,  e amata :D

Vi spiego brevemente che è:
La coppetta mestruale è un imbuto in lattice, o silicone (dipende dalle marche), che serve a raccogliere il ciclo. Viene posizionato molto più in basso del tampax, e una volta dentro non si sente. Una volta inserita fa un effetto "ventosa", e può rimanere li anche 12 ore, dipende dal vostro flusso (e dalle vostre abitudini, io che sono una fissata ogni 3/4 ore la svuoto). Poi viene tolta, svuotata, sciaquata sotto l'acqua, e riposizionata.
La coppetta può essere usata giorno e notte, durante lo sport, in acqua, ecc ecc.
Occorre un po di pratica per inserirla e per estrarla, il primo mese è stato un disastro, dal secondo andiamo alla grande.
La coppetta è igienica, perchè viene lavata ogni volta, e deve essere sterilizzata tra un ciclo e l'altro (facendola bollire o usando amuchina o simili).
è ecologica, anche.
Ne esistono di tante marche (mooncup, meluna, fleurcup, mamycup, ladycup, ...) e ognuna ha le sue taglie, a seconda della vostra età, dei parti naturali, del tipo di flusso. Alcune sono più rigide (e piu semplici da inserire) altre più morbide (e più semplici da togliere).
Ci sono trasparenti, colorate, coi brillantini, con il gambo (che poi si può tagliare), con la pallina, con l'anello...

Insomma, io che urlavo allo scandalo, ho dato via tutti i tampax che avevo in casa.
Quindi, ora sarete inorridite, ma quando andrete al mare col pantaloncino, ripensateci :)

Vi lascio due link:
 http://comunicazionedigenere.wordpress.com/2013/01/23/alla-scoperta-della-coppetta-mestruale/

Video: http://www.youtube.com/watch?v=Vfs3HydFkJU


5 commenti:

Anonimo ha detto...

Io ho una curiositá che nessun forum sull'argomento mi ha tolto: quando la estrai, non fai un casino? Non macchi /sporchi/lerci dapperttutto?
Io sono giá pasticciona e mi vedo trasformare il bagno dell'ufficio in una macelleria

TraPocoArrivaMisia ha detto...

ahahah allora: durante il primo ciclo: SI. son riuscita a far uscire tutto e anche a posizionarla non so dove/come perchè mi sporcavo continuamente. :D
come dicevo nel post, ci vuole senza dubbio un po' di pratica :)
Se il ciclo è molto abbondamente (e si suppone sia piena) la puoi togliere direttamente seduta sul water, in modo che lasci che si svuoti li, e nessuno penserà che hai sgozzato un maiale in bagno XD

ILA ha detto...

Ciao! Anche io ho una domanda, visto che mi sto informando e sono sempre più intenzionata a fare una prova: ma la si svuota e poi la si lava ogni volta con acqua normale, tipo del rubinetto? Non causa infezioni il fatto di lavarla con acqua non sterilizzata...?
Magari è una domanda da fissata, ma la paura di candida & Co. è troppa!!!
Grazie e ciao!
Ila

TraPocoArrivaMisia ha detto...

si la si lava con acqua normale! Considera che là sotto non è assolutamente un ambiente sterile (come non sono sterili i tampax, nè i mariti/compagni ... XDDDD)

Ely75 ha detto...

Prima o poi la proverò, sti assorbenti mi stanno veramente rompendo le scatole !
Ah poi non pensavo ce ne fossero di cosi diverse.