sabato 4 maggio 2013

Home *sweet* Home

Asterischi, sul titolo. Ieri abbiamo lasciato la Sicilia e siamo tornati a casa, dopo un mese e mezzo. Stamattina il vicino di casa ci ha svegliati con il tagliaerba delle 8.30, siamo andati a bere un caffè al bar perchè quello di casa sapeva di ragno morto, siam passati a far spesa insieme a un centinaio di persone (nb di sabato alle 11.30 del mattino con le offerte 2x1), e.. basta. Dopo tutto 'sto tempo fuori ho trovato "simpatico" tornare a cucinarmi un piatto di pasta, la simpatia mi è passata subito quando è arrivata l'ora di lavare i piatti. Insomma ecco non sono dello spirito giusto. Questa SWEET home mi sta un po' stretta? Ero una nomade nella mia vita precedente? O un uccello migratore?

1 commenti:

Ely75 ha detto...

E magari lo eri veramente una nomade, uno ce l' ha nel sangue credo, io ad esempio sono all' opposto faccio fatica a muovermi da casa dalle mie cose e dalle mie radici.